G.S.I. SECURITY GROUP - VIGILANZA ARMATA |   Area clienti    Area riservata  
G.S.I. SECURITY GROUP srl
Via Generale Gustavo Fara 28 - 20124 Milano
Numero Verde 800.944.000
Il servizio tele/radio/video collegato 24 ore su 24 agli impianti di ogni proprietà  permette al personale della Centrale di garantire un controllo sulle segnalazioni di allarme intrusione, fuga gas, incendio e allagamento ed attivare le procedure della messa in sicurezza.
Disponiamo di nuclei operativi addestrati e formati specificatamente per i servizi di scorta beni e valori e progettiamo la scorta al fine di garantire la maggior sicurezza possibile alla tutela del bene affidato, secondo i rigidi criteri di organizzazione.
Il servizio di scorta viene svolto da Guardie, a bordo di mezzi dell'Istituto dotati dei più innovativi sistemi di sicurezza, provvisti altresì di geolocalizzatori che consentendo al Centro di Coordinamento dell'Istituto di controllare l'intero percorso.
Le unità operative in servizio di pattugliamento eserciteranno la Vigilanza saltuaria ad intervalli irregolari allo scopo di evitare attività  svolte da malviventi. Si effettuano anche servizi di apertura e chiusura aziendale.
Il servizio di Videosorveglianza è il nostro fiore all'occhiello avendo Centrali Operative sul territorio altamente tecnologiche e direttamente collegate con sofisticati impianti installati presso il cliente. Col servizio di Telegestione pone i siti sottoposti a copertura immagini sotto un costante controllo.
Il Piantonamento fisso è espletato attraverso il controllo costante da parte di Guardie Particolari Giurate, altamente formate e preparate per ogni evenienza, dei beni sottoposti alla sicurezza.
GSI come disposto dal DM 154/2009 è autorizzata al servizio all'interno di stazioni, aree portuali ed aeroportuale svolgendo anche attività  di antiterrorismo.
GSI è autorizzata dalle Autoritò  di Pubblica Sicurezza all'utilizzo di Unità Cinofile. Le nostre unità vengono impiegate in collaborazione con le Forze dell'Ordine.
Pionieri di questo servizio, abbiamo dotato tutte le nostre autovetture dedicate al territorio di un tablet di bordo. Il coordinatore dalla centrale, in caso d'allarme, invia alla pattuglia un segnale sul pad. All'operatore in turno verrà  inviata la scheda completa del cliente, le coordinate del pericolo avvertito, l'itinerario più breve e veloce per raggiungerlo e tutte le modalità  d'intervento. A seguito dell'ntervento effettuato la guardia invierà  a questo punto il report alla centrale che verrà  in tempo reale messo a disposizione del cliente.
La nostra sede centrale è dotata di una 'sala conta' per l'identificazione delle monete false e per la conta ed il riavvolgimento in 'rotoloni delle monete'. Questo servizio è dedicato soprattutto agli istituti di credito, negozi, centri commerciali.

NEWS IN TEMPO REALE - IL SOLE 24 ORE

  • 1
  • 2

I giovani e il richiamo dell’M&A, specialisti …

Le due facce del mondo delle operazioni straordinarie seguite da studi legali e tribu

Beneficio prima casa «salvo» se i coniugi si separ…

La vendita “anticipata” della casa coniugale in caso di separazione non fa perdere i

Il nuovo Fisco riparte dalle emergenze ma prenota …

Clausole Iva, taglio alle tasse e lotta all’evasione richiedono iniziative urgenti, m

Isa, ultimi chiarimenti in una circolare - Invia i…

Tutte le ultime novità sugli Isa in un unico documento. L’agenzia delle Entrate ha in

Pagelle fiscali, le cinque trappole da evitare per…

Mentre continua il pressing dei rappresentanti di commercialisti e altri professionis

Brexit, stretta in dogana: tornano dichiarazioni e…

Il divorzio tra Londra e Ue si avvicina, ma non è ancora chiaro se i rapporti fra i d

Un bazooka contro l’evasione fiscale e la criminal…

Se davvero il nuovo governo intende avviare una efficace politica antievasione, la lo

Iva: Italia senza rivali in Ue per evasione, perde…

L’Iva intra-Ue non si smentisce e si riconferma territorio prediletto dalle frodi fis

Scuola guida, Iva in arrivo: rincari del 22% per c…

Le lezioni di teoria e pratica non saranno più soggette al regime di esenzione dall’i